Punto primo: forse è ora di smetterla di credersi Steven Spielberg.
Punto secondo: forse è il caso di togliere la scala dalla finestra della camera; tanto non ci entra mai nessuno di lì.
Punto terzo: forse è ora che mi prenda una gran sbronza e che faccia capire a tutti che Seth Cohen non vale un cazzo.

Advertisements