You are currently browsing the category archive for the ‘Liste’ category.

Se avessi nove vite, questi sono i luoghi e i periodi storici in cui avrei voluto viverle:

V-IV secolo a.C., Grecia – L’epoca dei grandi filosofi, Socrate, Platone, l’Accademia.

XIII secolo, Firenze – Quando Dante scrive la Divina Commedia.

XV secolo, Europa – Conoscere i grandi del Rinascimento come Leonardo, Erasmo da Rotterdam, Galileo.

XVII secolo, Stoccolma – Sono curioso di scoprire com’era un paese di cui in Italia non si sa molto, a livello di storia e cultura. Il 1600 è il periodo di maggior grandezza della dinastia Vasa.

XVIII secolo, Stati Uniti – All’epoca della Rivoluzione Americana.

Anni ’20, Francoforte – Entrare nel giro di Adorno, Marcuse, Benjamin e degli altri.

Anni ’40-’50, Stati Uniti – Fare il coast to coast da Boston alla California come Sal Paradiso e Neal Cassady.

1968, Parigi – Vivere il movimento studentesco e la lotta giovanile.

Anni 90, Seattle/Chicago – Suonare in una band grunge o far parte della scena emo di Chicago.

Durante la compilazione di questo post il rammarico di non aver studiato Storia all’Università è diventanto ancor più grande di quel che già era. Peccato che le cose io le capisca sempre mesi, se non anni dopo.
Ringrazio Alexandra e Giulia per l’idea!
Advertisements

Sulla scia del post precedente, vorrei lanciare un sondaggio a voi, pochi ma fedeli lettori di SFOV (che poi siete, di norma e con rare eccezioni, le persone con cui esco di solito per cui sta cosa ha veramente poco senso ma mi va di farla lo stesso).
Il fatto è questo: come ho espresso più volte, il 2007 è stato l’anno delle reunion e il trend pare continuare.
Dai mostri sacri del rock alle band di culto che pochi conoscono è tutto un fiorire di vinili da rispolverare, cd da ritrovare sotto il mucchio, mp3 finiti in cartelle nascoste da qualche parte nell’hard disk.
Ora,  sarebbe divertente  per me sapere quali sono le band che vorreste vedere riformate.
Per mille motivi tipo siete dei pischellini e quando loro facevano i concerti voi eravate ancora in divano con la fiesta, il succo di frutta e bimbumbam; tipo che non sono mai venuti in Italia e voi non siete mai andati fino a Boston per vederli suonare; tipo che li avete scoperti quando ormai era troppo tardi. Cose così insomma.
Valgono tutti i tipi di band senza numero limite e se accanto al nome ci scrivete anche una motivazione vale doppio!

  1. Metterci più tempo tu a prendere una laurea in Scienze della Comunicazione che bobovieri ad imparare il congiuntivo presente.

  2. Convincersi di essere Dawson quando non esiste nessuna fottutissima scala sulla finestra e di Katie Holmes neanche l’ombra.

  3. E non avere Flash come padre.

  4. Aver venduto la propria SG modello “neroinferno” per una cifra spropositata salvo poi rendersi conto che la si sarebbe potuta usare anni dopo per riportare in vita le creature dell’Ade mediante appositi feedback.

  5. Essere andato in Svezia travestito da svedese, con barba finta e parrucca bionda, di modo che una qualsiasi Ragazzasvedese in cerca di Ragazzoitaliano non ti si filasse di striscio.

  6. Essere andato in Svezia e non esserci rimasto.

  7. Popolare i propri sogni pseudo-erotici con le più brutte ragazze della zona in cui abiti, che ti si strusciano e ti leccano il collo con le loro lingue biforcute, come delle novelle Salmehayek in “Dal tramonto all’alba”.

  8. Aver creduto, anche se solo per un secondo, che romanoprodi e la sinistra potessero trasfmare l’Italia in un paese civile aut al passo coi tempi aut quanto meno non paleozoico.

  9. Essere aduso ai lunghi discorsi, ai grandi panegirici, all’arte della retorica e del favellare, salvo poi non combinare mai un cazzo.

  10. Essersi ripromesso di non fare uno di quei blog autoreferenziali che tanto danno fastidio e invece che scrivere cose di pubblica utilità inventarsi liste, personaggi e storie futili e quantomai banali. Anche se scritte in modo scorrevole e leggero.

del.icio.us

Blog Stats

  • 9,104 hits